In vacanza con le simmetrie e gli origami

In vacanza con le simmetrie e gli origami

Quest’anno vi propongo un’attività estiva che attiva la creatività delle studentesse e degli studenti sul tema delle simmetrie assiali.
Durante le vacanze le ragazze e i ragazzi avranno più tempo per osservare quello che li circonda, sia che si tratti di scoprire posti nuovi sia che si tratti di esplorare in modo diverso orizzonti già noti. 

Il lavoro si sviluppa in fasi successive.

Fase 1

Studentesse e studenti dovranno scattare (o trovare in rete) una foto di quattro “oggetti”, ognuno dei quali soddisfi a una di queste richieste:

  • ha esattamente $1$ asse di simmetria
  • ha esattamente $2$ assi di simmetria
  • ha esattamente $3$ assi di simmetria
  • ha esattamente $4$ assi di simmetria
  • ha $5$ o più assi di simmetria
  • non ha assi di simmetria

Ragazze e ragazzi potranno ispirarsi a palazzi, cartelli stradali, fiori, conchiglie, animali e tanto altro ancora. Nella foto di apertura potete vedere una collezione di piastrelle che sono state disegnate con una diversa numerosità di assi di simmetria.

Fase 2

Studentesse e studenti dovranno abbinare a ogni foto un modello origami che, nella figura finale, abbia gli stessi assi di simmetria dell’oggetto rappresentato nella foto. Potrete lasciarli liberi di cercare in rete o sui libri i modelli origami o potrete mettere a disposizione un certo numero di diagrammi ai quali attingere in modo critico per gli abbinamenti. 

Alcuni modelli possono essere scaricati dai miei articoli già pubblicati (per esempio: l’esagono usato nell’alveare ($6$ assi), la girandola ($0$ assi), il bicchiere del brindisi pasquale ($1$ asse).

Fase 3

Studentesse e studenti dovranno scegliere uno dei modelli origami utilizzati e descrivere più a fondo le sue proprietà geometriche come: ampiezza degli angoli, lunghezze dei lati, area, scomposizione in poligoni semplici. Per esempio, questo è facile nel modello della girandola.

Inoltre, è possibile chiedere di scrivere le istruzioni di piega del modello, per essere pronti a spiegarlo alla classe. In questo modo le studentesse e gli studenti potranno esercitarsi sul linguaggio matematico.

Buona estate a tutti!

In Zona Matematica, nell’area dedicata agli origami, trovate una scheda per raccogliere foto, modelli, commenti matematici e una raccolta di modelli. I modelli sono stati appositamente forniti con linguaggi diversi: diagrammi, sequenze fotografiche, video.
Vai all’area “Origami” del I grado
Vai all’area “Origami” del II grado – I biennio

Leggi anche

Pitagora, Gauss e Peano
Matematica con fantasia
Un laboratorio di geometria solida con cilindri, tubi e patatine
Disegnare le radici: la spirale di Teodoro
Un carico di regali decimali
Scuola guida per renne: un’attività natalizia con gli origami